Cos’è l’afrometro?

L’afrometro è un apparecchio utilizzato da coloro che producono bevande gassate – sia a livello professionale, sia a livello amatoriale – la cui funzione è tenere sotto controllo la pressione finale all’interno delle bottiglie e, indirettamente, la quantità di anidride carbonica (o “bollicine”) di vino, spumante (metodo classico), birra e bevande gassate in generale. L’Afrometro RM  nasce da un’idea dei due soci dell’azienda, Gianpaolo Rostagno e Domenico Magnino che, su richiesta di un piccolo produttore di spumante in cerca di uno strumento semplice da usare, realizzano un oggetto che soddisfa le aspettative del committente.

Infatti, a differenza dei modelli attualmente presenti sul mercato, l’afrometro RM è uno strumento agevole da maneggiare, di piccole dimensioni e dal costo contenuto.
Queste caratteristiche ne fanno un oggetto adatto alla produzione professionale, ma anche all’homebrewing: in un kit per la produzione della birra artigianale non può mancare infatti un afrometro che permetta di verificare in maniera precisa il grado di fermentazione del liquido.
L’afrometro RM è prodotto in due versioni: AFR-VN01 (per le bottiglie da vino)  e AFR-BR01 (per quelle da birra).

Numero brevetto: 0001417572

Siamo a tua disposizione!

Se vuoi saperne di più o se hai necessità particolari non esitare e scrivici subito!